L’amaro in bocca

ANCONA, ITALY - JUNE 13: Alberto De Rossi of AS Roma during the U18 Final match between AS Roma and Genoa CFC at Del Conero Stadium on June 13, 2024 in Ancona, Italy. (Photo by Danilo Di Giovanni/AS Roma via Getty Images)

a cura di Gianni C. – Roma Club Parma

Con la sconfitta di ieri sera allo stadio Del Conero di Ancora si è chiusa ufficialmente anche la stagione della Roma giovanile.
La under 18 dopo un incredibile cavalcata in campionato e una meritatissima finale ha perso come la under 19 il titolo proprio in finale contro un avversario che sulla carta era più debole dei giallorossi.
La squadra di mister Tanrivermis, abile nel condurre per due volte al titolo questo gruppo di ragazzi sia l’anno scorso nel campionato under 17 e l’anno prima dell’under 16, non è riuscita a centrare un incredibile tris di vittorie.
I giallorossi hanno sbagliato l’approccio alla gara e non sono stati mai capaci di impensierire seriamente il portiere avversario soprattutto nei primi quarantacinque minuti di gioco.
Al contrario i genoani con Venturino migliore in campo e realizzatore del primo gol, sono stati più decisi e hanno mostrato più voglia di vincere il titolo.
Il rigore finale realizzato da Romano ha calato il sipario su una partita che si poteva vincere.
L’allenatore turco della Roma a fine partita ha dichiarato: Abbiamo fatto due tempi diversi, perché se nella prima frazione sono stati loro ad approcciare meglio la gara, nella ripresa abbiamo giocato bene, avendo avuto tante occasioni per fare gol.
Il gruppo dell’under 18 avrà modo di rifarsi il prossimo anno disputando il campionato primavera under 19. Molti dei ragazzi infatti saliranno di categoria e comporranno la rosa che al momento non è certa della presenza di mister Guidi allettato dalle voci provenienti da Milano sponda rossonera.